Paradenti sportivo

Perchè Power Teeth-Guard™

Il Power Teeth-Guard™ nasce da un’idea di Fabio Fantozzi che, a seguito di numerosi studi e ricerche in Italia e all’estero sui paradenti di tipo commerciale e di tipo individuale, ha sviluppato alcune tipologie di mouthguards professionali.

Il Power Teeth-Guard™ presenta un’apertura anteriore per favorire la corretta respirazione dell’atleta durante le fasi di sforzo. Il settore posteriore, invece, è realizzato da strati sovrapposti e fusi assieme di materiale specifico, con il fine di salvaguardare i denti dal digrignamento e dalla pressione durante il sollevamento dei pesi. Particolare importanza assume il controllo dell’equilibrio offerto dal Power Teeth-Guard™, peraltro favorevolmente sottolineato dai personal trainers che hanno testato il dispositivo, nonché il miglioramento delle prestazioni fisiche se il morso di costruzione nasce da una serie di esami strumentali opportunamente eseguiti sull’atleta.

L’unione delle due parti, destra e sinistra, viene realizzata per mezzo di due barre palatali d’acciaio biomedicale che lasciano ampio spazio per la lingua.

L’uso del paradenti nelle palestre riveste un ruolo chiave per la sicurezza e la prestazione dell’atleta.

Gli atleti che sollevano pesi e che durante lo sforzo o durante il gesto atletico digrignano i denti, appiattiscono le cuspidi degli elementi posteriori e abradono quelli anteriori in maniera irreversibile, generando danni di elevata importanza alle superfici dello smalto e indebolendo i denti stessi. Oltre a ciò, si crea un abbassamento della dimensione verticale della bocca, che compromette l’equilibrio e, di conseguenza, la prestazione dell’atleta. Le compagnie assicurative non risarciscono danni ai denti e alle strutture circostanti se durante l’attività sportiva non viene indossato un paradenti.
La nascita di un dispositivo medico come il Power Teeth-Guard™, aperto anteriormente per agevolare il flusso respiratorio durante lo sforzo, si è reso indispensabile per frenare lo stato di deterioramento della dentatura di un atleta e allo stesso tempo, grazie all’ausilio di esami clinici e strumentali da parte di un buon odontoiatra, per ottimizzare la performance.

Area riservata

Per accedere all'area riservata clicca qui.